Domenica 13 Maggio 2018 – Polcenigo e le sorgenti del Livenza

Programma di massima:
Si parte dalla Stazione di Mestre con il treno fino a Sacile. Recuperata la bici si parte per:
Centrale dell'Enel a Stevenà la centrale è considerata Monumento d'arte industriale Arriveremo poi a Palù di Livenza con l'abitato palafitticolo patrimonio mondiale dell'Unesco ci dirigeremo verso le due sorgenti del Livenza (ove faremo sosta Picnic) Sorgente della Santissima - Coltura di Polcenigo e poi Grotta di Gorgazzo Ci fermeremo un po’ a visitare Polcenigo e, chi se la sente, dopo una breve salita si arriva al Castello a guardia della città, e Ex Convento & Chiesa di San Giacomo – ricchi di preziosi pezzi di arte sacra, Rientro a Sacile con una sosta per visitare la città
Ritrovo: ore 8,00 a Mestre davanti alla sede FIAB (Mestre via Col di Lana 9/a per carico biciclette, partenza dalla stazione con il treno delle 8,43 (circa 45 min di treno)
Rientro: ore 18,32 a Mestre
Trasporto: treno + furgone al seguito con trasporto delle biciclette
Percorso: semplice pianeggiante
Lunghezza: circa 40 km
Bici: mtb o city bike con camera d'aria di scorta
Pranzo: al sacco

Iscrizioni on line: cercare l’evento in www.andiamoinbici.it come Polcenigo e poi cliccare sul modulo ISCRIZIONI
Partecipanti: massimo 28 persone

Contributo: soci: € 20€ non soci: 25€ Da versare ai referenti entro il 7 Maggio o in sede Mestre (martedì dalle 15.30 alle 18.00 giovedì e venerdì dalle 17.30 alle 19.30 ) L’importo comprende il biglietto di A/R e il trasporto della bici
Referenti gita: Riccardo 338 7145056, Franca Cavalli 339 3224154
Note: I bambini devono essere accompagnati dai genitori. I partecipanti sono responsabili del rispetto del codice della strada, utilizzare una bici adeguata al percorso con meccanica verificata (freni, luci)
Durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada – L’uso del casco è vivamente consigliato
L’Associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone. La cicloescursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì un’attività esclusivamente ricreativa – ambientale – culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione e destinata ai soli soci.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.