Domenica 2 Aprile 2017: Pedaliamo la FVG 3

Con treno delle 8.03 arriveremo a Sacile alle 8.45. Alle 9.00 partenza con diversi gruppi di ciclisti. Pedaleremo con gli amici delle associazioni Fiab del Friuli Venezia Giulia sulla Ciclovia Pedemontana FVG3 lungo la linea Sacile-Gemona. Arriveremo a Cavasso Nuovo verso le 12.30. Alle 13.00 ci sarà un Convegno su “Ciclovia Pedemontana FVG3: opportunità di sviluppo del territorio alla luce della riattivazione della ferrovia Sacile-Gemona”. Alle 14.00 pranzo presso il Bicigrill.  Alle 15.00 con bus e carrello bici andremo a Pordenone da dove, con le ns bici pedaleremo fino a Casarsa e, con il treno delle 18.15 rientreremo a Mogliano.
Ritrovo e partenza: Stazione ferroviaria di Mogliano ore 7.50. Treno ore 8.03
Trasporto: treno+bus TRENO GRATIS per iscrizioni entro 27/3
Rientro: con treno arrivo a  Mogliano  ore 18.36
Lunghezza: circa 60 km
Dislivello: prevalentemente pianeggiante
Fondo stradale: asfalto e sterrato agevole
Pranzo: pasta al ragù o pomodoro, pane e acqua c/o Bicigrill
Difficoltà: facile
Bici: city bike o mtb
Dotazioni: camera d’aria di scorta
Costo: treno gratuito+bus+pranzo (compresa assicurazione RC e Infortuni) euro 10
PER AVERE IL TRENO GRATUITO E’ OBBLIGATORIA L’ISCRIZIONE entro LUNEDI 27 MARZO
Liberalità pro FIAB: 1 euro
Referente gita: Dean cell. 345-2407162
Iscrizioni:
– in sede il giovedì dalle 17.30 alle 19.00;
– online cliccando il link seguente (selezionare la gita a cui ci si vuole iscrivere nel campo “Iscrizione alla gita:“);
Iscrizioni online gite FIAB Mogliano Veneto Vivere la Bici
– contattando il referente Dean.
nel caso ci si iscriva online o contattando il referente, sarà necessario fare un bonifico con la
causale: “2 APRILE -nome e cognome”
IBAN: IT80 G033 5967 6845 1070 0158 095
intestato a: Fiab Mogliano Vivere la Bici
Dopo tale data il costo sarà di 27 euro totali
ISCRIZIONI CHIUSE PER ESAURIMENTO POSTI
Durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada. L’uso del casco è vivamente consigliato. Chi supera la guida di testa o si attarda dietro la coda, senza avvisare, è considerato estraneo alla gita.
L’associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone.
La ciclo-escursione non è una iniziativa turistica , bensì un’attività esclusivamente ricreativa.
sito: http://www.fiabmogliano.com
contatti: viverelabici@gmail.com

 

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.