SABATO 1 E DOMENICA 2 OTTOBRE 2016 – Da Trieste attraverso la Val Rosandra e l’altopiano carsico fino alla splendida valle di Hrastovlje

2016-09-23_081117Dal centro di Trieste prenderemo in breve la pista ciclabile della “mitica Val Rosandra”, sul tracciato della vecchia ferrovia austroungarica che collegava Trieste a Lubiana. Paesaggi lunari, carsici e selvaggi, a suo tempo teatro degli allenamenti dell’alpinista triestino Comici. Una lunga ma lieve salita con pendenza del 4 % circa , ci porterà in Slovenia sull’altopiano carsico. Il paesaggio diventa pianeggiante e aspro, popolato di cespugli, radi alberi e paesini assolati. Attraverseremo l’altopiano con un percorso di brevi salite e discese fino ad arrivare al bordo della valle, meta del nostro viaggio, raggiungeremo il paesino di Zazid (Sassetto) di cui Cicerone scrisse: “Saxetum locus saxosus”. Pernotteremo in un piccolo Ostello dal sapore campestre (portare sacco letto).
Domenica l’itinerario prevede il giro dello della valle di Hrastovlje fino al centro dove sorge l’antica chiesetta fortificata come un castelliere. La chiesa è completamente affrescata all’interno con scene del vecchio e nuovo testamento e una originale Danza Macabra, che ci ricorda la caducità della vita e l’uguaglianza della condizione umana difronte alla morte. Il rientro a Trieste sarà senza grandi dislivelli attraverso la valle di Ospo.

Ritrovo: Ore 7,30 davanti al cimitero di Mogliano Veneto
Percorso: In totale Km. 8o circa – anche tratti di sterrato – medio-facile
Dislivello: 600 metri circa il primo giorno – 300 metri circa il secondo giorno
Ritorno: Tardo pomeriggio a Mogliano
Costo gita: €. 5,00 contributo Fiab + le spese vitto e alloggio e trasporto con auto.
La spesa per il pernotto varia a seconda della stanza dai 12 ai 15 euro.
Pranzo: I pranzi di sabato e domenica sono al sacco, ognuno provveda in autonomia.
Note: Consigliato l’uso del caschetto.
Referente: Renzo +39 3331495502 ; Assunta +39 3476279991
Iscrizioni: – Telefoniche contattando i referenti (entro martedì 27 settembre)
– Presso la sede sociale, Via Casoni 13/2, Galleria Aldo Moro, Mogliano Veneto,
Orario apertura: martedì dalle 18 alle 19.30

Si raccomanda: carta d’identità o comunque documento valido per l’espatrio (non va bene
con la data prorogata) e tesserino sanitario – durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada, l’uso del casco è vivamente consigliato. Citybike o Mountain Bike munite di cambio. Portare camera d’aria di scorta nonche’ attrezzatura, compresa fanaleria.
L’associazione declina 
ogni responsabilità per danni recati a cose e persone. La ciclo escursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì un’attività esclusivamente ricreativa-ambientale-culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione.

mail: viverelabici@gmail.com
sito web: http://www.fiabmogliano.com
f
acebook: https://www.facebook.com/profile.php?id=100011281031677&fref=ts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

− 9 = 1